Pietro Sanfilippo

Marketing, Comunicazione, Formazione

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

“Non è la più forte fra le specie che sopravviverà, né la più intelligente, ma quella più adattabile al cambiamento", Charles Darwin

Attraversiamo un’epoca di rapidi e profondi cambiamenti che rendono sempre più turbolento e tortuoso il cammino delle organizzazioni. Quasi ogni giorno nuove tecnologie ed innovazioni irrompono nella vita delle persone e runoutoftimedelle organizzazioni modificando progressivamente e in maniera irreversibile stili di vita e comportamenti individuali e collettivi, modelli organizzativi, gestionali e prassi lavorative consolidate. Il cambiamento , tuttavia, non si può arrestare, né ignorare. Stare fermi equivale ad arretrare, talvolta in modo quasi impercettibile ma inesorabile, sino ad uscire dal mercato. Il cambiamento è ineludibile ma è anche un’opportunità per chi cerca di comprenderne le ragioni adeguando la propria visione, i propri comportamenti e quelli della propria organizzazione alle nuove regole del gioco.

Gli articoli e le esperienze presentate in questo sito, che racchiudono oltre 20 anni di vita professionale, vogliono  essere un contributo per aiutare, imprenditori, dirigenti ed imprese, a comprendere come stia cambiando oggi il modo di fare marketing e comunicazione.

Pietro Sanfilippo

I consumatori preferiscono le app

Si è sempre parlato di comunicazione integrata. Oggi tuttavia poichè la tecnologia ha compresso i tempi delle esperienze d'acquisto generando un'aspettativa di rapidità ed efficienza nei clienti che si avvicinano a 53percentprodotti e servizi tramite il web, l'integrazione fra app, mobile site, newsletter e altri tools diventa fondamentale per cogliere le opportunità e rafforzare la percezione del brand.Oggi i consumatori sono ossessionati dalla ricerca. Trascorrono ore ad indagare su siti ed app alla ricerca dei migliori prodotti, delle migliori occasioni e delle più affidabili recensioni per fare acquisti veloci e privi di intoppi. Ma quali strumenti di ricerca e shopping on line prediligono? Una ricerca di google ce lo spiega.

Leggi tutto...

L'informazione prima dell'acquisto, fattore chiave

Attraverso numerose ricerche condotte su campioni di acquirenti, Google ha certificato smartphonel'esistenza di una correlazione fra la quantità e la quantità dell'informazione disponibile on line e la propensione all'acquisto off line, ovvero nei punti di vendita tradizionali. Oggi le persone hanno la possibilità di prepararsi prima di ogni genere di esperienza di acquisto, che sia l'acquisto di una vacanza o la cena in un ristorante del vicinato. Il consumatore odierno manifesta soprattutto fastidio per le sorprese.

Leggi tutto...

I vantaggi del mobile marketing secondo Google

google2.0.0Che ci piaccia o no Google ha rivoluzionato il modo di fare marketing. Il più importante motore di ricerca al mondo attraverso i suoi sofisticati algoritmi di indicizzazione e grazie ai tanti strumenti, gratuiti e non, progettati per accrescere la visibilità di siti, blog e social ha costretto imprese ed organizzazioni a tenersi aggiornati per non perdere posizioni o addirittura non rischiare di scomparire dal web.

Oggi è Google a certificare l'esistenza di un'azienda o di un'organizzazione. Se Google non ti indicizza per il cybercliente non esisti o quasi. Google esercita una posizione dominante e anticoncorrenziale? Probabilmente si, ma aziende ed organizzazioni che non vogliono correre il rischio di rendersi "invisibili" devono stare al passo con le innovazioni

Leggi tutto...

Il segreto di un'impresa di successo: mission e corporate identity

Quali sono i fattori che determinano il successo di un'iniziativa imprenditoriale? Più di uno indubbiamente, e fra questi al primo posto si collocano l'intuizione, la motivazione e l'abnegazione dell'imprenditore. Ma subito dopo vengono alcuni fattori non sempre facili da sostanziare. Mi riferisco in particolare alla mission e alla corporate identity. Una chiara defizione della prima mi consente di perseguire l'obiettivo di dare all'impresa un posizionamento preciso sul mercato attraverso l'attribuzione di un'identità ben definita all'organizzazione imprenditoriale. E' grazie alla coerenza con cui riesco a tradurre la mission dell'impresa in un'identità precisa che raggiungo l'obiettivo più importante ovvero un posizionamento preciso sul mercato, per essere percepito in maniera chiara e differente rispetto ai concorrenti.

La definizione della mission di un'organizzazione o di un'impresa è tuttaltro che semplice.

Leggi tutto...

Come si costruisce un sito web

Esiste una metodologia per costruire un sito web efficace nella comunicazione e nella grafica? Certamente si. Ma troppo spesso anche fra i web designer prevalgono scelte poco originali che puntano a riprodurre contenuti sperimentati ma assolutamente standardizzati e poco o nulla personalizzati rispetto al mercato. Proviamo ad individuare i passaggi fondamentali. manwithatablet La realizzazione di un sito web deve essere preceduta da una attenta riflessione di marketing.  Questa riflessione riguarda in primo luogo i potenziali visitatori del sito, cercando di comprendere a fondo quale tipo di informazioni o prodotti essi ricercano. Ovvero le motivazioni più forti di presenza sul sito.

Chiarito questo aspetto la riflessione successiva riguarda l'architettura del sito, cioè l'organizzazione dei suoi contenuti. La metodologia corretta che deve essere seguita nella realizzazione di un sito web può essere sintetizzata in alcuni punti:

Leggi tutto...

La reputazione in rete: la nuova frontiera del marketing

Costruirsi, monitorare e rafforzare la propria credibilità e reputazione in rete deve essere considerato già oggi l'obiettivo prioritario di qualsiasi attività economica o libero professionale. Saranno sempre meno coloro che potranno chiamarsi fuori dicendo: "internet non condiziona le scelte della mia clientela acquisita o potenziale".

Oggi ciascuno di noi ha la possibilità di decidere l'acquisto di un prodotto o di un servizio in maniera sempre più informata. ma ciò che è più importante, un numero crescente di noi effettua una prima selezione dei potenziali fornitori attraverso la rete: osservando la vetrina virtuale e valutando preventivamente l'assortimento, registrando eventuali promozioni in essere, e soprattutto valutando le opinioni (recensioni) di chi si è già servito da quel fornitore e qual'è stato il suo livello di soddisfazione.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 2

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »

I più letti

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
You are here: